Input your search keywords and press Enter.

Napoli: quasi 12mila offerte di aiuto per i migranti bloccati in mare

Più di 11 mila offerte di aiuto, il tutto in poche ore. E’ questa la risposta dei napoletani all’appello lanciato dal sindaco di Napoli, Luigi De Magistris, per aiutare i 49 migranti bloccati da giorni in mare.

Sul sito di Palazzo San Giacomo si può leggere: “Il sindaco di Napoli, nell’accogliere gli inviti e le sollecitazioni che stanno pervenendo in gran numero da parte di associazioni, residenti e professionisti, invita i cittadini a comunicare liberamente la propria disponibilità a fornire aiuti concreti ai migranti in difficoltà mediante la compilazione del form sottostante“.

Ad oggi sono più di 11mila le segnalazioni di disponibilità ricevute dal sito (11714), di cui: “Assistenza medica e sanitaria: 833; Disponibilità alloggi: 305; Traduzioni/formazione/scuola: 1680; Disponibilità natanti: 334; Aiuto alimenti: 3054; Vestiario: 3157; Trasporto/logistica: 256; Aiuti economico: 1551; Altro: 616.

Una risposta importante che fa da contraltare alle decisioni di chiusura (o parziale) da parte del governo italiano, mentre l’UE sta cercando di trovare un accordo per il salvataggio dei 49 migranti. Questi ultimi sono bloccati da quasi 18 giorni in mare a bordo della Sea Watch 3 e della Sea Eye, in balia delle condizioni meteorologiche e indeboliti dagli stenti.