Input your search keywords and press Enter.

“Giocattolo sospeso”: al via a Napoli la terza edizione

Dopo il successo delle due passate edizioni anche quest’anno a Napoli partirà “ Giocattolo sospeso ”, l’iniziativa che si ispira alla tradizione del famoso caffè “ sospeso ” organizzata dal Comune di Napoli per l’acquisto di giocattoli che potranno essere ritirati da chi ne ha bisogno in occasione delle festività natalizie presso i punti vendita che aderiranno.

COME FUNZIONA Nello specifico fino alle 12:00 del 30/11/2018 negozi di giocattoli e librerie interessati potranno fare domanda per rientrare nella lista tramite le modalità riportate nell’Avviso Pubblico consultabile sul sito ufficiale del Comune.  A partire dall’8 Dicembre, poi, e fino al 6 Gennaio chi lo desidera può recarsi in uno dei negozi e scegliere un dono. Il regalo sarà messo da parte e consegnato o direttamente a chi ne farà richiesta o distribuito al termine della raccolta dall’assessorato attraverso le associazioni territoriali che lavorano con le famiglie. L’acquirente ritirerà lo scontrino fiscale emesso al momento dell’acquisto e il negoziante prenderà nota, in un apposito registro, del nominativo del donatore, mentre le persone che lo richiederanno potranno ritirare il dono consegnando copia del proprio documento d’identità in corso di validità al negoziante, che rilascerà uno scontrino fiscale con importo pari a zero o ricevuta fiscale recante la dicitura “corrispettivo non pagato” e conserverà le copie dei documenti.

Vincenzo Persico

Classe 1991, laureato in Economia Aziendale all’Università Federico II di Napoli ed Esperto Contabile. Interessi particolari : sport, politica ed economia, con una propensione particolare per quest’ultima.