Input your search keywords and press Enter.

Lutto nel mondo del calcio: morto Davide Astori

Lutto improvviso nel mondo del calcio. Il calciatore della Fiorentina Davide Astori è stato trovato senza vita nell’hotel di Udine “Là di Moret”, dove si trovava con la squadra prima di disputare il match delle 15:00 Udinese-Fiorentina . Il decesso sarebbe dovuto a un malore nel sonno, un fatale arresto cardiocircolatorio. L’avvenimento della sua morte, alla giovane età di 31 anni, ha sconvolto l’intero mondo del calcio. Il difensore ha indossato nella sua carriera le maglie di Pizzighettone, Cremonese, Milan, Cagliari, Roma e Fiorentina, di cui era capitano. Davide Astori è stato vicino a numerose squadre, tra cui anche il Napoli; ora lascia un vuoto incolmabile anche nel cuore di chi ha indossato con lui la maglia azzurra della Nazionale. Il mondo dello sport si stringe attorno alla famiglia e le lacrime degli ex compagni di squadra del Cagliari, dove il calciatore ha disputato 174 partite, testimoniano lo sconforto di tutti coloro che hanno conosciuto il difensore. La partita Udinese-Fiorentina non è l’unica, infatti, ad essere stata rinviata è stata tutta la giornata di Serie A.

Francesco Amato

Classe 1998, studente di Lingue e Letterature Straniere all'Università degli Studi di Salerno. Appassionato di musica, comunicazione digitale e giornalismo. Una frase che lo identifica? "Evito le persone con il punto esclamativo, preferisco quelle con il dubbio"