Input your search keywords and press Enter.

Ecosuoni 17 : è Levante la ciliegina sulla torta

Come ogni anno, con le vacanze estive al termine, ritorna a Palma Campania il festival ecologico musicale che emerge nel panorama artistico dell’agro nolano. Il 26 agosto è il giorno di Ecosuoni, è il giorno di Levante. E’ la cantante torinese (di origini siciliane) la ciliegina sulla torta di quest’anno. Una chicca che corona non solo un anno di lavoro ma un percorso cominciato 6 anni fa.

Ecosuoni non è solo un festival di musica, è un’associazione che con grande impegno è attiva nel campo dell’ecologia e dell’aggregazione. Il festival nasce dalla collaborazione di giovani figure professionali, cultori della musica e amministratori comunali. Casa di Ecosuoni è la vasta isola ecologica di Palma Campania, lo spazio pubblico che nei progetti dell’associazione deve diventare ogni anno uno spazio vitale, sociale, europeo. Di mattina area di smaltimento rifiuti, di sera area concertistica con esposizioni artistiche, zone di food & beverage e musica di ogni tipo.

Negli anni Ecosuoni ha saputo offrire una varietà musicale interessante, dal folk jazz al rock, passando per l’house e il pop. Il festival nelle scorse edizioni ha ospitato artisti emergenti e gruppi di rilievo, impossibile non ricordare le performance nelle edizioni scorse dei Foja e de Lo Stato Sociale.

Quest’anno l’offerta musicale è speciale, colorita, entusiasmante. Levante, Fede’n Marlen e Irene Ferrara, il tris su cui punta Ecosuoni che offuscherebbe anche King-Soldatino-D’Artagnan, tanto per citare un cult del cinema italiano. Belle, brave, potenti, coinvolgenti. L’offerta musicale si tinge di rosa e conquista prepotentemente l’attenzione del panorama artistico dell’agro nolano.

Ad aprire la serata Fede ‘n’ Marlen, il duo formato da Federica Ottombrino e Marilena Vitale. Buenos Aires, Granada, Napoli, è da qui che nascono le canzoni delle due artisti, un connubio emozionante tra musica sudamericana e partenopea. Levante (nome d’arte di Claudia Lagona) è l’ospite d’eccezione, Palma Campania sarà infatti la prima apparizione in Campania del volto emergente del pop italiano. A chiudere il dj set di Irene Ferrara, disc jokey partenopea che dopo tante esperienze a Barcellona ha trovato la sua redenzione proprio nella sua terra natia, il suo format “All Night Disco Party” coinvolgerà la platea con una bomba musicale di indie rock, musica house, elettronica e pop anni ’80.

Tanta musica, senza però dimenticare la sostenibilità ambientale : quest’anno infatti l’acqua sarà distribuita ad imbottigliamento zero attraverso la casa dell’acqua allestita da Acquatec nell’Isola Ecologica. Per partecipare all’evento sarà necessario avere il tesseramento annuale grazie al quale si potrà prendere parte a tutti gli eventi targati Ecosuoni. Il costo è di 5 euro, pagabili online con account PayPal / carta di credito o direttamente all’ingresso il giorno del concerto.

Nello Cassese

Classe 1994, laureato in Scienze della Comunicazione, frequenta il corso di laurea magistrale Corporate Communication and Media all’Università degli Studi di Salerno. Appassionato di calcio e sport in generale, segue con interesse e impegno temi di attualità vari, in particolar modo quelli inerenti il sociale e il terzo settore. Giornalista pubblicista iscritto all’Ordine dei Giornalisti della Campania dal novembre 2016. Dal gennaio 2018 è direttore di 081news.