20 ottobre 2018
dai COMUNI >

Irrompono in casa per rubare una collana, 3 arresti

La collana è stata scippata dal collo della donna, è successo a Santa Maria la Carità

di Redazione, il 10 Ott 2018 - 12:15
Napoletano, Cronaca -

Tanta paura una per una 66enne di Santa Maria la Carità, la quale si è vista entrare in casa con violenza due ladri. L’obiettivo era una collana d’oro di poco più di 100 euro.

Identificati e catturati i malviventi, così come il ricettatore a cui è stato venduto il gioiello. Si tratta di Giuseppe Maragas, 27enne di Torre Annunziata, e Antonino Russo, 44enne di Castellammare di Stabia. Entrambi ora sono accusati di rapina aggravata in concorso, mentre un 70enne di Castellammare di Stabia, già noto alle forze dell’ordine proprio per truffa, è stato accusato di ricettazione.

LA DINAMICA. Il 2 ottobre scorso Russo e Maragas, muniti di caschi integrali e armati di pistola (una semiautomatica a salve priva di tappo rosso), si sono introdotti in casa dal pianterreno, approfittando di una porta lasciata aperta. Dopo averla minacciata, le hanno strappato con forza la collana di dosso e si sono dati alla fuga su uno scooter. Dopo aver visionato le telecamere di videosorveglianza ed essere arrivati ai due ladri, i carabinieri hanno provveduto alla perquisizione domiciliare. I militari hanno quindi trovato i caschi e la pistola, oltre a 105 euro in contanti, ritenuti proventi della vendita illegale del gioiello, poi ritrovato effettivamente presso il ricettatore. 

 


×