19 agosto 2018
dai COMUNI >

Un profilo nazionale per una squadra ambiziosa: è Raffaele Gragnaniello il nuovo portiere del Nola

L'ex portiere di Napoli e tante altri club di Serie C ha firmato con il Nola per la prossima stagione in D

di Redazione, il 10 Ago 2018 - 13:08
Nola, Calcio -

Si chiama Raffaele Gragnaniello ed è un calciatore del Nola 1925. Classe ’81, 181 cm, un’intera carriera tra serie B e Lega Pro, Gragnaniello è il super colpo di mercato della società bianconera che è riuscita ad assicurarsi le prestazioni di uno dei portieri più forti, esperti e carismatici in circolazione convincendolo a difendere la porta del Nola in serie D. Reduce dall’esperienza con la Casertana in Lega Pro, il forte portiere di Nocera Inferiore, ha “sposato” il Nola 1925 rifiutando le ricche e prestigiose proposte di categorie superiori particolarmente entusiasmato dal clima che sta caratterizzando le prime fasi del nuovo progetto societario e tecnico bianconero.

Incredibile ed infinito il curriculum con cui Raffaele Gragnaniello si presenta a Nola. Dopo aver mosso i primi passi nel settore giovanile del Napoli, Gragnaniello ha difeso la porta della Puteolana in C2 e della Casertana in serie D. Poi il ritorno a Napoli in serie B prima delle esperienze a Giugliano (C2), Avellino (C1 e serie B), Potenza (C1), Lecce (serie B), Neapolis (C2), Aversa Normanna (C2), Nocerina (C1), Savoia (Lega Pro), Melfi (Lega Pro) e nuovamente Casertana (Lega Pro). Un fuoriclasse per il Nola 1925 che adesso potrà contare su un vero e proprio superman in vista dell’imminente assalto alla serie D.

“E’ bastato davvero poco per dire sì al Nola – ha dichiarato Gragnaniello subito dopo la stipula del contratto che lo legherà al Nola 1925 – questa società è fresca, giovane e con tante idee non solo tecniche che meriterebbero sin da subito una categoria superiore. Con umiltà ed impegno approccerò a questa nuova avventura pronto a mettere a disposizione di mister e compagni il mio bagaglio di esperienza e talento. La società mi ha subito fatto sentire a casa descrivendomi quello che è un progetto a dir poco entusiasmante. Sono rimasto molto colpito dall’allegria e dall’ambizione che anima questo gruppo di giovani imprenditori e così ho deciso di mettere da parte le altre proposte per accettare il Nola. Adesso ho solo voglia di scendere in campo e di dare il massimo – ha concluso Raffaele Gragnaniello – per questa maglia e per tutta la città”.

 


×