Input your search keywords and press Enter.

Studenti salvano docente a Torre Annunziata, non era andata a scuola per due giorni

Dopo i tanti episodi di cronaca che hanno riempito i tg e le pagine dei giornali, finalmente una bella storia di umanità tra stuendi e professori che fa dimenticare per un attimo le brutte immagini di violenza nelle aule. Protagonisti della vicenda un’insegnante di italiano e storia e i suoi alunni dell’Istituto Cesaro di Torre Annunziata che tra mercoledì e giovedì l’hanno salvata dopo una caduta in casa che le aveva fatto perdere i sensi per 48 ore. La donna, una 50enne disabile con problemi motori residente a Vico Equense, la mattina di mercoledì non si era recata a scuola e la cosa insospettisce i ragazzi in quanto la docente, stando al racconto dei giovani, era sempre puntuale e difficilmente saltava le lezioni. Il campanello d’allarme però è scattato quando la donna anche il giorno successivo non ha raggiunto l’Istituto e così gli studenti si sono subito attivati per capire cosa fosse accaduto. Hanno prima allertato un altro professore che, senza farselo ripetere due volte si è recato presso l’abitazione della donna, e poi un pizzaiolo vicino di casa della docente che anche lui si è attivato immediatamente. Giunti presso l’abitazione i due non hanno ricevuto risposta e così hanno avvisato subito i Carabinieri che sono riusciti ad entrare in casa e al loro ingresso hanno trovato la donna esanime sul pavimento. Immediatamente sono scattati i soccorsi che hanno accertato le non gravi condizioni della docente, la quale diceva di non ricordare nulla dell’accaduto. La donna si rimetterà poi il giorno successivo e dopo una telefonata con i suoi studenti ci sarà il ritorno in aula con un forte abbraccio e l’enorme gratitudine per il bel gesto.

Vincenzo Persico

Classe 1991, laureato in Economia Aziendale all’Università Federico II di Napoli ed Esperto Contabile. Interessi particolari : sport, politica ed economia, con una propensione particolare per quest’ultima.